YouTube alla conquista della televisione su internet. Aprirà cento canali e ci sarà anche l’informazione

(Corbis)(Corbis)

Mesi di trattative con Hollywood, campioni sportivi, editori, star della musica. Poi il grande passo verso la televisione. YouTube annuncia il varo di circa cento canali video che produrranno programmi originali: il primo debutterl mese prossimo e gli altri arriveranno nel 2012. Il palinsesto mpio. Madonna avrn suo spazio per lezioni di danza. Parteciperanno all’iniziativa anche stelle dello sport come Shaquille O’Neal: sarmpegnato in uno show di intrattenimento. E ancora: musica, istruzione, scienze, natura, salute.

Inoltre YouTube diventa un palcoscenico globale per le produzioni nate su internet che hanno avuto successo a partire dal pubblico online. Come i “Machinima”: sono episodi costruiti con le tecniche di grafica tridimensionale dei videogiochi che hanno ottenuto 113 milioni di visualizzazioni. Oppure la serie di “eHow”: si tratta di corsi per l’hobbistica e il “fai-da-te”, come le riparazioni dei tubi di un lavandino. Saranno incluse le conferenze di Ted, un’iniziativa che porta sul palcoscenico designer, tecnologi e creativi: rrivata anche in Italia sul lago di Como, a Roma e a Bologna.

prevista una programmazione che arriva in totale a 25 ore di contenuti originali al giorno: i canali, infatti, non trasmetteranno in modo continuativo per 24 ore, come avviene in genere nel palinsesto televisivo tradizionale. Ad esempio, lo show My Damn Channel avrieci minuti quotidiani di nuove produzioni. YouTube conserver diritti per 18 mesi. Arriveranno anche tanti volti celebri negli Stati Uniti come Deepak Chopra, specializzato in corsi sul benessere. All’informazione economica, invece, puntano i canali di Thomson Reuters e del Wall Street Journal.
YouTube ha investito cento milioni di dollari sull’incentivazione di trasmissioni originali: secondo le indiscrezioni sugli accordi, revista una condivisione con gli autori al 50%-55% dei ricavi derivanti dalle inserzioni pubblicitarie, ma le quote cambiano a seconda dei contratti.

La piattaforma di videosharing inizier versare il denaro generato dagli annunci promozionali dopo aver recuperato il suo finanziamento. un’iniziativa progettata anche in vista del rilancio della piattaforma software della Google Tv, una televisione connessa a internet attraverso il dispositivo “set top box”. Non partecipano, invece, i grandi network televisivi, come News Corp e Walt Disney. Finora YouTube tato soprattutto un archivio di video. Ma da tempo sperimenta altre strade. Ha lanciato trasmissioni in diretta, per esempio durante le campagne politiche. E di recente ha varato il noleggio di film attraverso la sua piattaforma in Gran Bretagna. Scommette sulla partecipazione interattiva degli utenti. una competizione aperta, per esempio, con Facebook e Netflix che hanno unito i loro social network con la visione di film e show su internet.

Clicca per Condividere

Close

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta la notizia

ANNUNCI GOOGLE‘; } else { if (google_ads.length == 1) { s += ‘

‘ + google_ads[0].line1 + ‘
‘ + google_ads[0].line2 + ‘ ‘ + google_ads[0].line3 + ‘
‘ + google_ads[0].visible_url + ‘

‘; /* * I publisher devono modificare le dimensioni del testo degli annunci * in modo che quest’ultimi occupino la maggior parte dello spazio e dunque possano espandersi (campagne targeting per sito). */ } else if (google_ads.length > 1) { /* * Ciascun annuncio di testo deve essere aggiunto alla stringa. */ s += ”; for(i=0; i ‘ + google_ads[i].line1 + ‘
‘ + google_ads[i].line2 + ‘ ‘ + google_ads[i].line3 + ‘
‘ + google_ads[i].visible_url + ‘‘; } } } document.write(s); return; } google_ad_client = ‘pub-7074224334010734’; // inserire l’ID_publisher google_ad_channel = ‘xxxxxxxxxx’; // inserire a scelta, il codice del criterio google_ad_output = ‘js’; google_max_num_ads = ‘3’; google_feedback = ‘on’; google_language = ‘it’; google_encoding = ‘utf8’; google_ad_type = “text”; google_image_size = “”; google_safe = ‘high’; // –>

Permalink

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: